Skip to main content

You are here

smettere di fumare fertilità gravidanza e allattamento

Ferilità, gravidanza e allattamento al seno

Se sei un/una fumatore/fumatrice e stai pensando di formare una famiglia o sei già in gravidanza devi sapere che le sostanze chimiche presenti nelle sigarette hanno effetti avversi sulla salute sessuale, la fertilità e il feto.

Se sei una fumatrice incinta e vuoi smettere di fumare, abbiamo grandi notizie per te. Non appena smetti, aumenti le possibilità di avere una gravidanza più sana.

Uomini e fertilità

Il fumo è la causa diretta di disfunzioni erettili e aumenta il rischio di impotenza del 27% (anche nei giovani) poiché il contenuto delle sigarette riduce la frequenza della pressione sanguigna. Anche in caso di consumo moderato, la nicotina e il monossido di carbonio incidono sulla capacità erettile.

Il fumo delle sigarette rallenta la secrezione di testosterone, provocando un calo della libido. Inoltre, influenza la quantità e la mobilità degli spermatozoi, riducendo, dunque, la fertilità. Il fumo incide inoltre sul DNA dello sperma, aumentando il rischio di complicazioni durante la gravidanza e di anomalie congenite.

Donne e fertilità

Il fumo provoca alterazioni ormonali e riduce la fertilità di circa un terzo. In media, per concepire un figlio, alle fumatrici occorre il doppio del tempo rispetto alle donne che non fumano.

Il fumo associato all'assunzione di pillole contraccettive induce la formazione di coaguli, danneggia e restringe le pareti dei vasi sanguigni e aumenta in misura significativa il rischio di incorrere in complicazione cardiovascolari, ivi incluso l'ictus.

Le sigarette influenzano talvolta i cicli mestruali femminili, rendendoli irregolari e più dolorosi.

Gravidanza

Tra gli effetti che il fumo può sortire sulla gravidanza si annoverano:

  • Le sostanze chimiche velenose del fumo delle sigarette raggiungono il bambino tramite la madre.
  • Il fumo delle sigarette riduce la quantità di ossigeno apportata al bambino.
  • Aumenta il rischio di anomalie congenite, quali labbro leporino e deficit agli arti.

La buona notizia è che smettere di fumare è salutare in qualsiasi fase della gravidanza. Gli effetti positivi dell'abbandono del fumo insorgono già 20 minuti dopo l'ultima sigaretta. Quindi, non appena smetti, inizi ad aumentare le possibilità di avere una gravidanza e un bambino più sani.

Smettere di fumare: benefici

Liberarsi dal fumo apporta degli evidenti benefici per la salute. Scopri cosa accade al corpo dopo aver smesso di fumare.

contenuto delle sigarette

Il fumo delle sigarette contiene oltre 7.000 sostanze chimiche che colpiscono ogni parte dell'organismo.